Abbiamo visto che l'Italia telematica cresce, che cresce l'utilizzo di internet per comprare e vendere ed anche per attingere informazioni dalla P. A.
Gli italiani credono in internet e ancor di più ci credono gli abitanti di molti dei mercati dei riferimento del nostro turismo, come si vede nelle tabelle e grafici precedenti.
Perciò sicuramente molti turisti vorrebbero scegliere le destinazioni finali aiutati da efficienti siti di promozione delle nostre regioni, magari nella loro lingua.
Purtroppo la situazione attuale, nell'attesa del "mitico" sito unico nazionale, è sconsolante, anche se ovviamente con qualche eccezione.
Il mercato via Internet si svilupperà non solo quando gli italiani avranno più connessioni, ma soprattutto quando tutti i turisti avranno più servizi, è l'offerta che induce questa specifica domanda.
Seguono 21 tabelle corrispondenti ai siti ufficiali delle 21 Regioni e Province Autonome italiane.
Nelle tabelle abbiamo indicato il dominio, le modalità di accesso e sinteticamente illustrato i principali servizi, con particolare attenzione alle prenotazioni, agli itinerari, alle lingue in cui sono forniti tutti o parte dei servizi.
Prima di arrivare alle tabelle sono doverose alcune informazioni.
Innanzi tutto non è colpa delle Regioni se il loro nome a dominio ufficiale (l'indirizzo internet) ha la forma www.regione.nomeregione.it e non uno più comprensibile.
E' l'ente regolatore italiano che ha preso questa decisione e continua a non cambiarla per cui ad esempio il Trentino ha saggiamente deciso di avere come sito www.trentino.to visto che il sito ufficiale sarebbe http://www.regione.taa.it/ oppure http://www.provincia.tn.it/, ma naturalmente questo non vuol dire che per andare in Trentino bisogna passare per l'esotica isola di Tonga!
Il Trentino ha deciso di investire nella comunicazione via internet e anche gli altri portali hanno nomi comprensibili come http://www.trentinocultura.net/ oppure http://www.trentinoagricoltura.it/ .
www.trentino.it è infatti indisponibile.
Come vedremo, però, non tutte le regioni hanno capito che il dominio di accesso è un problema serio e molte adottano nomi non facili da abbinare a un sito pubblico (turislazio) o per addetti ai lavori (aptbasilicata).
Infatti un grosso problema è anche costituito da moltissimi portali o siti privati (ad esempio www.umbria.org ) che a prima vista possono sembrare ufficiali e che hanno un dominio più facile da ricordare dei siti ufficiali www.umbria2000.it e www.regione.umbria.it.
Non sempre l'accesso dal sito ufficiale della Regione (già molto difficile da trovare soprattutto per gli stranieri) è agevole.
Assolutamente insoddisfacente il numero di siti tradotti e il numero di lingue usate.
Quanto ai servizi, il panorama è disomogeneo ma non molto buono.
In coda alle schede abbiamo elaborato un quadro sinottico dei risultati, preceduto da brevi schede di illustrazione del significato dei punteggi dati.
Un'ultima osservazione, sulla Sardegna.
Prendiamo in considerazione il sito dell'Esit, che sappiamo non essere più promosso dalla Regione e che non è raggiungibile dalla stessa, perché è invece ancora in linea (benché aggiornato al 1999!) e facilmente raggiungibile tramite i motori di ricerca.
Non sembra esistere una specifica sezione dedicata alla promozione del turismo nel sito www.regione.sardegna.it ma vi sono i link con le seguenti entità/località:
A.A.S.T. Alghero www.infoalghero.it
A.A.S.T. Arzachena http://212.210.110.158/aast_arzachena
A.A.S.T. Cagliari www.aast.ca.it:8080/ats/
A.A.S.T. Maddalena- Palau http://212.210.110.158/aast_palau-lamaddalena/index.htm
A.A.S.T. Muravera www.aast.muravera.ca.it/
A.A.S.T. Olbia http://212.210.110.158/aastolbia/index.htm
A.A.S.T. S. Teresa di Gallura http://212.210.110.158/aaststg/index.htm
A.A.S.T. Sassari http://212.210.110.158/aastss/index.htm
E.P.T Cagliari http://212.210.110.158/eptca/index.htm
E.P.T Nuoro www.enteturismo.nuoro.it/
E.P.T Oristano www.inforistano.it
E.P.T Sassari http://212.210.110.158/eptss/ept_ss.htm
Le citiamo tutte perché ci danno un quadro di errori diffusi anche nelle altre regioni: infatti non solo il sito dedicato alla promozione turistica regionale, ma anche quelli locali devono essere facili da ricordare e secondo una logica unica almeno nella stessa regione, se non in tutta Italia.

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Seguono le TABELLE INDICATIVE DEI PUNTEGGI ATTRIBUITI AI SITI REGIONALI, con le quali abbiamo semplicemente voluto fornire un quadro sinottico della situazione italiana e non dare giudizi assoluti né tantomeno fare inutili graduatorie.













Raccolta ed elaborazione dati a cura di Sistemi Innovativi Srl (http://www.galileo.it/)

Possiamo dire certamente che, pur considerando del tutto indicativi i punteggi complessivi, i siti sotto i 10 punti necessitano di un intervento immediato, quelli sotto i 20 punti non sono soddisfacenti e quelli sotto i 30 punti rappresentano uno standard che vorremmo fosse più elevato.
Le quattro regioni e province autonome con i punteggi più alti rappresentano esempi da imitare.