Gli imprenditori metterebbero a disposizione i dati dell'azienda, ad esempio per effettuare in collaborazione con la scuola delle indagini di mercato, delle elaborazioni degli archivi storici o altri studi sull'organizzazione interna, a patto che siano quelli non riservati, 18 degli imprenditori intervistati.