L'attività motoria è quella parte dell'educazione globale che contribuisce a completare l'individuo attraverso il movimento. E' una sequenza di esperienze di apprendimento basate sui principi della scientificità e dell'evidenza, volte allo sviluppo fisico, psichico ed intellettivo, e tendenti a soddisfare i bisogni omeostatici e di comportamento di ciascun individuo. Le attività motorie, viste in un contesto educativo, devono quindi aiutare a far capire all'allievo come e perché si muove, insegnare a muoversi correttamente in esercizi e gare affiancando al movimento i concetti di spazio, forza e tempo, ad esprimere modelli culturalmente validi di comportamento, a sviluppare le capacità associative, dissociative e creative, a stimolare l'inserimento attivo nella società. In questo contesto sono previsti anche cenni sul primo soccorso, competenza indispensabile per la preparazione dell'educatore, per incidenti che si possono verificare nel corso di qualsiasi attività svolta con i bambini.

Il programma del modulo prevede:

Significato dell'educazione psicomotoria, indicandone l'utilità e i metodi di attuazione.  
  Lo schema corporeo e l'apprendimento motorio.
Il concetto di "schema motorio" e illustrerà alcuni schemi motori di base.  
  Programmazione dell'attività psicomotoria quotidiana, settimanale, mensile e annuale in una ludoteca ipotetica.
Giochi relativi alla strutturazione dello schema corporeo.  
  Giochi relativi alla strutturazione degli schemi motori di base e illustrerà dei giochi di motivazione relativi alle diverse fasce d'età degli utenti di una ludoteca.
Esercizi di analisi dell'equilibrio.  
  Cenni di primo soccorso.