Negli ultimi mesi sono successe cose incredibili anche solo a pensarsi, sino a poco tempo fa.

Stanno scomparendo le commissioni d'agenzia, ma invece i distributori di servizi turistici via Internet cercano accordi con le reti di agenzie.

I GDS informano gli agenti di viaggi su quanto sono più economici dei loro i biglietti aerei reperibili via Internet, ma le compagnie aeree nate per vendere solo su Internet vogliono essere presenti anche sui GDS, naturalmente facendo pagare il costo in più agli utenti finali.

Gli utenti finali programmano i viaggi su Internet, comprano in agenzia e negano di aver visto prima tutte le tariffe in rete.

Le compagnie aeree scoprono che i GDS, che hanno creato loro, sono troppo cari e tecnologicamente arretrati e li scavalcano creando nuovi sistemi di prenotazione rivolti direttamente agli utenti finali.

Le catene alberghiere scoprono che i margini non li fanno più i loro affiliati ma i sistemi di vendita on line delle loro camere.

Qualche sito comincia a fare utili, molti altri chiudono o cercano soci e finanziatori.

In poche parole tutti giocano contro tutti e le carte si stanno rimescolando, vediamo come nei prossimi paragrafi.